Posts Tagged ‘figlio di puttana

01
Nov
08

Nuovi arrivi a Casafrenulo!

Si chiamano Alberto e Antonio. Li abbiamo accolti con amòre.

Annunci
07
Lug
08

Merda che è venuta a galla (2)

Smaltimento coppette introu wc

5 maggio, anno domini 2008, centoventicinquesimo giorno del calendario Gregoriano, anniversario del secondo concilio ecumenico, indetto a Costantinopoli per contrastare l’eresia dei nestoriani… Niberto Bonella fanno scorta di derrate alimentari: presi da raminga cupidigia e fascinazione per il buon mercato, ivi acquistano n.17 coppette al cacao (cacao 0,6%), scadenti di lì a una ventina di giorni. Invano nei giorni a venire sottopongono il cacao nefasto a’ grati ospiti: pochi son color che accettano di misurarsi nella fatal prova.

Considerata la penuria di temerari e la scarsa coerenza coi bei propositi (chi lo capisce, lo capisce, chi non lo capisce s’incula), ci si è risolti a dissolverle con simbolico gesto dove comunque, in un modo o nell’altro, sarebbero andate a finire…

Smaltimento coppette

Le coppette ci osservano dal frigo ormai da mesi: siamo stanchi delle loro continue provocazioni...

Smaltimento coppette

Maledette, ora non parlate più, eh?

24
Giu
08

i t’s teat ime!

Orologio Casa Frenulo

21
Giu
08

E Ntità

La seconda Entità che abita (ma soprattutto vive) Casa Frenulo è di ritorno con gràndi sòrprese!

N., amore, arrivooooooo!!!

Entità di casa frenulo

28
Mag
08

Pianoe ditoriale de lblog

Da farsi

27
Mag
08

Natura morta con arto (ovvero Natura marto con orta)

Natura morta con braccio

All’approssimarsi della mezzanotte*

due grati ospiti**

han di buon grado accettato

di sottopòrsi al cacao nefasto

non dei maya, non dei Re

o ignobile !

*ore 22.42 secondo il fuso di Casa Frenulo

**PF e CD

05
Mag
08

Viversani Ebelli

Spesa al supermercato - Beni di prima necessità

Derrate alimentari (e non solo) necessarie alla sopravvivenza in Casa Frenulo:

  • n. 1 Pacchetti maxi di patatine pre-fritte e surgelate da cuocersi senza olio tramite frittolosa;
  • n. 1 stracci per pulizia bagno;
  • n. 1 spugne per pulizia lavello della cucina (si sa, di tanto in tanto è necessario);
  • n. 1 pacchetti di crackers, per sentirsi in forma;
  • n. 4 confezioni di Yoghurt, perché teniamo alla nostra salute;
  • n. 1 tagliaunghie (per N. perché A. è sempre perfetto e non ha bisogno di curarsi)
  • n. 1 bottiglie di Fernet dei fratelli Branca;
  • n. 1 bottiglie di rosso “Colli Piacentini”, rottesi sul pianerottolo, con conseguente imbarazzo (a tal proposito è risultato di grande utilità lo straccio per la pulizia del bagno ivi acquistato);
  • n. 10 “Morettone da 66”;
  • n. 2 birre menabrea da 66 Cl;
  • n. 1 vasi di Nutella da 750 g.;
  • n. 1 vasettini di caramelle “uova all’occhio di bue” (terminate in 30 secondi da A. come merenda);
  • n. 1 pacchetti di sottilette, per garantirci l’apporto giornaliero di calcio;
  • n. 2 pacchetti di uvetta sultanina;
  • n. 1 confezioni di Camomilla, per il relax serale in ‘sì stressanti tempi (cazzo, è quella solubile, volevamo quella in bustina!);
  • n. 1 pacchetti riso Scotti Oro;
  • n. 17 coppette cacao (che scadono tra una ventina di giorni e abbiamo constatato fanno cacare, sono ora in vendita su ebay se siete interessati);
  • n. 1 salamini piccanti per la colazione mattutina di Shuwazza (membro onorario di Casa Frenulo);
  • n. 2 pizze surgelate Buitoni;
  • n. 2 spugne per la pulizia del lavello (ci siamo probabilmente scordati di averle già acquistate nell’ambito della medesima spesa);
  • n. 2 pacchetti di pop corn caramellati Toffee;
  • n. 36 rotoli di carta igienica per pulizia anale post defecatio e glandale post-urinatio/fellatio;
  • n. 1 scola-insalata, perché le verdure sono importanti nella dieta quotidiana (si noti la totale assenza di verdure nella nostra spesa).

Ilarità immotivata della successiva cliente nonché della cassiera: “No, non dobbiamo dare una festa.”