15
Mar
08

Soffi qui più forte che può

Brum brum… Brum brum… ….

paletta polizia

A: … Hai qualcosa?

N: No, però ho appena bevuto un coca havana…

Polizia: patente e libretto

N: ecco, è questo?

N: (rivolto ad A. con risatina nervosa) Cazzo c’ho dentro la foto della morosa

Polizia: ora soffi qui più forte che può

N: …. ffffff

Polizia: ha bevuto?

N: Ho suonato stasera e mi hanno dato da bere…

Polizia: prego scenda, facciamo un controllo

N: (sono nella merda)

Polizia: apra questo, la parte grossa va infilata nel bocchettone; adesso aspettiamo qualche secondo, Lei prenda più fiato che può e soffi…

N: (sono nella stramerda)

Polizia: ok può andare. Ha bevuto da poco? Perché lo segnala…

N: Sì ero qua dietro e sto andando a casa [Frenulo], che è qui vicina e come può vedere non sono assolutamente ubriaco.

Polizia: Qui non è questione di essere ubriaco. Ubriaco è meglio, perché si addormenta in macchina. Il problema è essere in stato di ebbrezza.

N:…

A:…

N:…

A:…

N: Arrivederci (col cazzo), buonasera

A: Buonasera…

Polizia: altrettanto

scontrino etilometro e boccaglio
Annunci

6 Responses to “Soffi qui più forte che può”


  1. 1 Nicola (quello vero) detto Paiva da Nik quello non originale
    marzo 16, 2008 alle 10:00 am

    Buongiorno Frenulo’s,
    direi ottima la distinzione concettuale sullo stato dell’essere (ubriaco vs ebrezza).
    Io direi : chi è ubriaco possiede virtù quindi è aristotelico (una virtù naturale, quindi incline a fare la cosa giusta per caso).
    Mentre chi è in stato di ebrezza va perseguito perché possiede la tesi Nietzscheiana della mancata distinzione tra apparenza e realtà, volontà e rappresentazione.

    Ah ah ah…
    Ciao giovani
    Nic

  2. 2 Pf
    marzo 17, 2008 alle 12:00 pm

    Oh, ma allora c’è in giro una partita di etilometri che non funzionano (vedi Legry). Beh, ma alla fine non sono due bicchieri a rovinare una serata, se c’è sempre un po’ di testa.

    Ah, bello il template del blog…mi ricorda qualcosa…bella scelta.

    Magari una volta passo anche a trovarvi 8senza ragù alla roulette russa, però)

    Paolo

  3. 3 casafrenulo
    marzo 17, 2008 alle 12:26 pm

    Quando vuoi sei il benvenuto a cena.

    hai ragione per quanto riguarda il tema del blog… Non era nostra intenzione copiarti, ma è un tema così diffuso, così carino e funzionale che la nostra scelta è ricaduta proprio lì… Promesso che non appena troveremo un tema ancor più bello, lo adotteremo e ti lasceremo l'”esclusiva”, quantomeno tra gli amici … a presto allora 🙂

  4. 4 Pf
    marzo 17, 2008 alle 7:14 pm

    ahahha…ma non era un’accusa di copiatura…..mi fa piacere vedere che abbiamo gli stessi gusti (visto che ine ffetti è un tema funzionale e facile da gestire)…e poi non preoccupatevi, voglio giocarci un po’ anche io

    a presto

    Paolo

  5. 5 casafrenulo
    marzo 18, 2008 alle 8:25 am

    Ah, hai già cambiato il tema. Bello davvero 🙂

  6. marzo 25, 2008 alle 6:51 pm

    un bel diocagnone potevi lasciarglielo

    enver


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: